DPCM 29 marzo 2020 - D.L. 23 Novembre 2020 n.154 art.2 - Fondo per la solidarietà alimentare.
Richiesta di ammissione al beneficio
ATTENZIONE: la compilazione on line della domanda è monitorata e le attività dell'utente sono collegate all'indirizzo IP dal quale viene effettuato il collegamento al sito del Comune. Tali elementi, in caso di necessità, saranno forniti alla Polizia delle Telecomunicazioni per lo svolgimento delle indagini in caso di utilizzo fraudolento o improprio delle procedure.
Per assistenza tecnica consultare la guida in linea (bottone col punto interrogativo in alto a sinistra).
Se il problema persiste scrivere alla casella info@congenius.it descrivendo in modo completo e dettagliato ogni circostanza.
Eventuali richieste generiche non consentiranno di intervenire per la soluzione del problema.
La domanda deve essere compilata e trasmessa entro le ore 23:59:59 del giorno 22/01/2021
Al Sindaco del Comune di San Cipriano Picentino
Il sottoscritto
cognome
nome
nato in prov.
(*)
comune
in data
(*) Per i nati all'estero selezionare "Stato estero" nella casella della provincia e poi la nazione nella casella del comune
resid. in prov.
comune
cap
indirizzo
codice fiscale
telefono
e-mail
docum.identità
numero
rilasciato da
in data
scade il
CHIEDE
di partecipare all'assegnazione di Buoni Spesa Covid previsti per l'assistenza alimentare, ai sensi dell'ordinanza della protezione civile n.658/2020 e del D.L. n.154 del 23/11/2020, per sé stesso e per il proprio nucleo familiare
A tal fine, consapevole delle responsabilità penali previste dagli artt.75 e 76 del D.P.R. 445/2000 per falsità in atti e dichiarazioni mendaci e della decadenza dal beneficio, eventualmente concesso, sulla base delle dichiarazioni non veritiere, come indicato all'art.75 dello stesso DPR 445/2000 ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000, sotto la sua responsabilità
DICHIARA
 
che il nucleo familiare anagrafico è composto da n.
persone, che di seguito si riportano:
 
n.
maggiorenni;
 
n.
minorenni di età compresa da oltre 36 mesi a 18 anni non compiuti;
 
n.
minorenni di età compresa da 0 a 36 mesi (tre anni);
 
n.
diversamente abili;
 
n.
persone di età superiore ai 65 anni.
che nessun altro componente della famiglia ha presentato domanda per ottenere la concessione di un contributo "BUONO SPESA" da parte del Comune di San Cipriano Picentino.
A tal proposito fa presente la propria condizione di disagio in quanto all'interno del nucleo familiare uno dei componenti ha subito:
riduzione del reddito da lavoro dipendente;
riduzione del reddito da lavoro autonomo;
riduzione del reddito da lavoro intermittente con contratto a chiamata;
perdita da COVID-19 del lavoro dipendente;
perdita da COVID-19 del lavoro autonomo;
perdita da COVID-19 del lavoro intermittente con contratto a chiamata;
vive da solo/a e percepisce pensione INPS;
DICHIARA, altresì,
che il nucleo familiare abita in un immobile tenuto in locazione;
che il nucleo familiare abita in casa di proprietà;
che il nucleo familiare abita in casa di proprietà e di avere il mutuo da estinguere;
di non essere in possesso di immobili di proprietà (oltre la prima casa);
di avere immobili di proprietà tenuti in locazione (appartamenti, garage, etc.);
attuale assenza di reddito;
di essere disoccupato per emergenza COVID (cassa integrazione);
che nessun componente percepisce reddito di cittadinanza, Pensione di Cittadinanza o Reddito di Emergenza;
  oppure
che il nucleo percepisce Reddito di Cittadinanza, Pensione di Cittadinanza o Reddito di Emergenza non superiore a ¤. 516,00;
  che il nucleo familiare si è trovato, nel mese di dicembre 2020, in condizioni di disagio economico e di particolare vulnerabilità correlata all'emergenza sanitaria COVID-19 percependo un reddito mensile netto derivante da pensione minima, stipendio e/o cassa integrazione, di:
da euro 0,00 fino a euro 516,00 (si applicherà una riduzione del contributo pari allo 0,00%);
da euro 517,00 fino a euro 1.032,00 (si applicherà una riduzione del contributo pari al 20,00%);
da euro 1.033,00 fino a euro 1.500,00 (si applicherà una riduzione del contributo pari al 25,00%);
Si fa presente che le dichiarazioni prodotte, nella presente istanza, saranno sottoposte ad immediato controllo anagrafico e del reddito (REI, R.C., P.C. e REM).
Dopo, l'eventuale rilascio dei Buoni Spesa, i nominativi verranno inseriti negli archivi dell'INPS e saranno, altresì, trasmessi agli uffici preposti al controllo (CC. e GdF).
codice di sicurezza
(annotare con cura questo codice per poter accedere successivamente alla domanda)
ins.:
agg.:
INFORMATIVA AI SENSI DELL'ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE 2016/679 IN MERITO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
Ai sensi dell'art. 13 del Regolamento europeo (UE) 2016/679 (di seguito GDPR) il Comune di San Cipriano Picentino, in relazione ai dati personali di cui questo Ente entrerà nella disponibilità a seguito della presente procedura, al fine di dare esecuzione alle norme che tutelano il trattamento dei dati personali delle persone fisiche, con la presente informativa intende fornire le informazioni essenziali che permettono alle stesse l'esercizio dei diritti previsti dalla vigente normativa.
  1. Titolare del trattamento e Responsabile della Protezione dei dati (DPO). Titolare del trattamento è il Geom. Francesco Procida RUP dipendente del comune di San Cipriano Picentino, con sede legale in Piazza Domenico Amato, 1 ? 84099 SAN CIPRIANO PICENTINO
  2. Finalità del trattamento dei dati. I dati personali saranno trattati per ottemperare a tutti gli adempimenti connessi alla gestione della presente procedura per finalità:
    a) relative all'adempimento di un obbligo legale al quale il Titolare del trattamento è soggetto;
    b) necessarie ad accertare, esercitare o difendere un diritto in sede giudiziaria o ogniqualvolta le autorità giurisdizionali esercitino le loro funzioni.
    Il conferimento dei dati personali per la finalità sopra elencate è facoltativo, ma il loro eventuale mancato conferimento potrebbe rendere impossibile riscontrare la richiesta presentata o adem-piere ad un obbligo legale a cui il Titolare del trattamento è soggetto.
  3. Base giuridica del trattamento. La base giuridica che legittima l'utilizzo dei dati per le finalità suindicate è la necessità di disporre di dati personali per adempiere ad un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare del trattamento.
  4. Modalità di trattamento dei dati personali. I dati personali potranno essere trattati a mezzo di archivi sia cartacei che informatici e con modalità strettamente necessarie a far fronte alle finalità sopra indicate, nel rispetto dei principi dell'art. 5 del GDPR e dei diritti dell'interessato disciplinati dal Capo III dello stesso GDPR.
  5. Destinatari, comunicazione e diffusione. I dati personali oggetto di trattamento potranno essere comunicati, in ottemperanza ai relativi obblighi di legge, di regolamento etc. agli altri soggetti terzi, pubblici e privati, coinvolti nella procedura per le parti di rispettiva competenza, quali, a titolo esemplificativo, Enti Previdenziali e Assistenziali, Soggetti erogatori, Regione Lombardia , Comuni, Forze dell'Ordine, etc. nonché agli ulteriori soggetti ai quali si renda strettamente necessario per il raggiungimento delle finalità amministrative di cui allo specifico procedimento. Nei limiti previsti dalle norme applicabili i dati potranno essere sottoposti ad accesso da parte di coloro che sono portatori di un interesse.
  6. Tempo di conservazione dei dati. I dati personali, oggetto di trattamento per le finalità sopra indicate, saranno conservati, per il tempo in cui l'Ente è soggetto a obblighi di conservazione previsti da norme di legge o regolamento.
  7. Diritti dell'interessato. In qualità di interessato/a può esercitare i diritti previsti dal Capo III del GDPR e in particolare il diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che la riguardano, accedere ai suoi dati, farli aggiornare, integrare, rettificare o cancellare, chiederne la limitazione, richiedere la portabilità dei dati e far valere il diritto all'oblio, opporsi al loro trattamento nei casi previsti dalla legge, proporre reclamo al Garante www.garanteprivacy.it per la protezione dei dati personali. E' inoltre possibile rivolgersi al Titolare del trattamento o al Responsabile della protezione dei dati (D.P.O.) inviando comunicazione agli indirizzi sopra riportati.
Comune di
San Cipriano Picentino
Il Comune
Pubblicazioni
Servizi
Informazioni
Aree tematiche
Comune di San Cipriano Picentino
Piazza Domenico Amato - 84099 - San Cipriano Picentino (SA) - Italy
Tel. (+39) 089 8628001 - Fax (+39) 1782731842
Codice fiscale: 00463030650 - Partita iva: 00463030650
progettato e realizzato da: Congenius Software Engineering